WM Capital all’Israel Innovation Tour

WM Capital all’Israel Innovation Tour

WM Capital, il Made in Italy nelle startup israeliane.

Israele, paradiso di startup e venture capital

MILANO- WM Capital, attraverso il suo CEO and Founder Fabio Pasquali, ha partecipato al più grande evento sull’innovazione del medio oriente organizzato a Gerusalemme da Oucrowd – una delle piattaforme di crowdfunding leader al mondo che ha raccolto quasi 1 miliardo di dollari dalla sua nascita 6 anni fa.

La missione italiana nasce da un’idea di Intesa Sanpaolo Innovation Center in collaborazione con la Camera di Commercio e Industria Israel-Italia per creare nuove sinergie con le realtà tecnologiche presenti in Israele attraverso diverse forme di patnership sia finanziarie che tecnologiche.

L’azienda ha presentato nei giorni scorsi il proprio business nell’Italian Pavillon di Intesa Sanpaolo e ha incontrato potenziali partner e investitori internazionali discutendo di temi come l’intelligenza artificiale.

“Nell’ottica di promuovere l’innovazione – spiega Mario Costantini, direttore generale di Intesa Sanpaolo Innovation Center -, riteniamo strategico facilitare la rete di scambi tra le imprese tecnologiche italiane e gli ecosistemi di innovazione più sviluppati nel mondo. Siamo convinti che attraverso la condivisione di asset e competenze si possano creare opportunità di business e di sviluppo che favoriscano le strategie di Open Innovation dei nostri clienti, specialmente in un mercato a forte vocazione tecnologica come quello israeliano. I clienti del Gruppo Intesa Sanpaolo possono infatti contare su una proposta di accesso agli ecosistemi di innovazione supportato anche da un’offerta specializzata sulla ricerca di soluzioni innovative, l’internazionalizzazione sugli investimenti in innovazione”