Il Salone Franchising Milano e i giovani

Il Salone Franchising Milano e i giovani

Il Salone Franchising Milano che apre i battenti il 25 ottobre a Fieramilanocity, si presenta come piattaforma innovativa per la nuova imprenditorialità visti i giovani, ben 162 mila, che nel 2017 si sono avvicinati, tramite il web o aprendo un’attività, alle formule commerciali in affiliazione. La storica fiera, divenuta evento proiettato al futuro del retail, offre la possibilità di confrontare le proposte di oltre 200 catene commerciali, visitando gli stand e facendo colloqui per verificare le condizioni per iniziare. Ci saranno spazi per frequentare i corsi gratuiti della Franchising School su come mettersi in proprio con l’affiliazione o su come evitare contatti capestro e truffe. Infine incontri per una consulenza personalizzata su tutti gli step dell’affiliazione (F For You), con testimonianze dei franchisee che hanno già avuto successo. «La crisi economica e l’evoluzione tecnologica hanno portato a una diminuzione dell’offerta di posti fissi di lavoro», sottolinea Antonio Fossati, presidente di Salone Franchising Milano, «di qui una maggiore ricerca di attività in proprio, start-up o altre forme di autoimprenditorialità. Nel franchising, dove sono richiesti investimenti per l’avviamento e capacità di gestione, quando parliamo di giovani ci rivolgiamo a una fascia tra 25 e 35 anni. A questi giovani raccomandiamo di non limitare al web la ricerca di eventuali affiliazioni, ma di venire in fiera per toccare con mano le proposte». Tra le novità di Salone Franchising Milano c’è anche Re.start-smart up your business, un talent show per giovani che presentano progetti di nuovi negozi. L’iniziativa ha avuto grande successo nella sua prima edizione del 2017, grazie al lavoro di Campus Fandango Club, organizzatore di Sfm dalla passata edizione, che ha trasformato l’evento proponendo sempre più contenuti di intrattenimento e di formazione. A oggi 12.711 giovani (tra i 25 e i 35 anni) gestiscono un punto vendita in franchising (il 24,6% del totale dei 51.671 negozi in affiliazione italiani). A fine 2017 si sono avvicinati al franchising 162 mila giovani (+8% rispetto all’anno precedente): il 53% di essi è spinto dall’opportunità di divenire imprenditore, il 49% dal desiderio di aumentare il proprio guadagno, il 25% dalle potenzialità della distribuzione moderna.