NESPRESSO- Economia del caffè sostenibile

NESPRESSO- Economia del caffè sostenibile

NESPRESSO fa da sempre della sostenibilità il suo modus operandi e il fulcro di tutte le sue attività.

 

The Positive Cup: il progetto

Il progetto “Positive Cup”sostenuto da Nespresso è mosso dall’ambizione di creare una tazzina di caffè a impatto ambientale positivo che sia inoltre in grado di ripristinare, reintegrare e rinvigorire le risorse dell’ambiente e delle comunità.
Nespresso ambisce alla creazione di un’economia del caffè sostenibile che dal chicco di caffè alla tazzina  integri i principi di sostenibilità derivati dalle migliori pratiche in tutta la catena del valore.

Dal 2011 ad oggi il progetto ha permesso di recuperare oltre 2.700 tonnellate di capsule usate

Il progetto nasce nel 2011 dalla preziosa collaborazione tra Nespresso, Cial Utilitalia e il Cic e consente ogni anno di recuperare e valorizzare importanti risorse con l’obiettivo di garantire una seconda vita alle capsule in alluminio.
Attualmente, l’iniziativa è attiva attraverso un sistema capillare di 107 punti di raccolta, 60 Boutique Nespresso e 47 isole ecologiche, sparse su tutto il territorio nazionale e presenti in  61 città italiane, di cui 29 capoluogo di Provincia. Nespresso, inoltre, si occupa di recuperare il caffè residuo che viene destinato ai compostaggi.

Nespresso e la boutique di Trieste 100% rispettosa dell’ambiente.

La Boutique Nespresso di Trieste è al 100% sostenibile; si trova all’interno dei negozi COIN ed è posizionata all’angolo fra due importanti vie, Corso Italia e Via Dante Alighieri, integrandosi perfettamente con gli altri brand già presenti, nazionali ed internazionali. La volontà dell’azienda di costruire uno spazio che riveli il proprio impegno a favore dell’ambiente e dei paesi d’origine del caffè si manifesta in ogni elemento strutturale: dai materiali utilizzati – come i fondi di caffè riciclati per costruire i ripiani dei tavoli oppure il legno ricavato al 100% grazie ai programmi di
riforestazione – all’adozione di sistemi tecnologici per ridurre il consumo di energia e acqua.